Facciata del Duomo di Milano disegnata da Carlo Felice Soave

Carlo Losè
Il disegno mostra la pianta e il prospetto della facciata in stile goticheggiante. Il profilo superiore a capanna è coronato da falconature. I contrafforti sono quelli già realizzati all'epoca del disegno, e non vengono assottigliati verso l'alto. All’interno della composizione “alla gotica” sono conservate le porte e le finestre “alla romana” già poste in opera, mentre nella parte alta della facciata, Soave inserisce finestroni gotici ad arco acuto con archeggiature e rosone.
This data repository is not currently reporting usage information. For information on how your repository can submit usage information, please see our documentation.