Giulio Romano, Venere e Adone sorpresi da Marte. Affresco. Mantova, Palazzo del Te

L'immagine riprende l'affresco, in cui Adone è inseguito da Marte che a sua volta è trattenuto da Venere che si punge il piede con una rosa.
This data repository is not currently reporting usage information. For information on how your repository can submit usage information, please see our documentation.