Il contributo di Michael Oakeshott nel dibattito teorico sui modelli di convivenza in un'Europa multiculturale

Alexia Redini
Il presente lavoro ha come obiettivo quello di considerare il pensiero politico di Michael Oakeshott (1901-1990) - uno dei maggiori esponenti del conservatorismo britannico - quale contributo originale ad alcune delle principali tematiche che la filosofia politica si trova a dover affrontare in questo inizio di secolo. In particolare, l'idea di fondo è che l'associazione civile di Oakeshott sia un modello teorico di convivenza, in grado di fornire uno strumento di comprensione per ripensare le...