Confidence regions of relative potency in assaying qualitatively dissimilar preparations

E. Marubini, M. L. Correa & G. Radaelli
Il confronto tra due preparazioni qualitativamente dissimili si può realizzare trattando la potenza come funzione del logaritmo della dose della preparazione campione.Gli estremi delle regioni di confidenza dove questa potenza è significativamente diversa da 1 (per tutti gli x simultaneamente) sono le soluzioni dell'equazione ottenuta eguagliando a zero l'espressione che consente di calcolare i limiti di confidenza della potenza relativa.