Il Giardino del Guasto nella città storica di Bologna

Ferrari, Marco; Comune Di Bologna
Nel 1506 Giovanni II Bentivoglio, signore indiscusso di Bologna, fu costretto a fuggire, con tutti i suoi famigliari, dalle cannonate dei francesi alleati con Papa Giulio II Della Rovere. Il Palazzo, dapprima utilizzato dal Cardinal Legato, fu poi distrutto fino alle fondamenta e i mattoni riutilizzati. Tutto ciò che non poteva essere portato via fu accumulato fino a creare una collina dove era ubicato il parco del Palazzo e dove ora sorge il giardino del...