Alcuni suggerimenti omeopatici contro lo stress del traduttore di poesia

Franco Nasi
Il traduttore di poesia si trova spesso di fronte a testi difficili, quasi impossibili da tradurre. Il senso di inadeguatezza che il traduttore avveduto, modesto e sensibile prova (o dovrebbe provare) di fronte ai testi poetici, lo spinge a constatare  il limite delle proprie capacità “poetiche” di fronte alla compattezza e alla forza del testo originale, oltre che alle oggettive e a volte incolmabili differenze fra le lingue e le culture coinvolte nel processo di...