Agalmatofilia. L'amore per le statue nel mondo antico: l'Afrodite di Cnido e il caso di Pigmalione

Giulia Ferrari
Si approfondisce il tema dell'attrazione sessuale per le statue, nota come 'agalmatofilia'. Essa risulta particolarmente diffusa nel mondo antico: rilevante il caso dell'Afrodite Cnidia – opera prassitelica che secondo diverse fonti antiche fu in grado di suscitare il desiderio erotico nell'osservatore. Il caso è contestualizzato nell'ambito della Grecia antica, che attribuiva alle divinità diverse capacità e che dava particolare importanza al valore della mimesis. Altro caso di amore per le statue da cui non è...