“LA CRUDELTÁ NON FA PER ME” - Pasolini, Artaud e il teatro del “quasi”

Fabio Acca
Abstract – ITArtaud e il suo “teatro della crudeltà” costituiscono il paradigma attraverso il quale comprendere l’estromissione dell’idea di teatro di Pasolini dal sistema storiografico del Nuovo Teatro. Se oggi il teatro di Pasolini si candida ad essere il lascito più importante della drammaturgia italiana del ’900 al secolo successivo, questa conquista è stata possibile a fronte di una lunga, volontaria rimozione da parte della società del teatro. Per comprendere le cause di questo esilio...