Toccare i suoni, sentire la luce. La poetica del limite di Alessandro Sciarroni

Flavia Dalila D’Amico
Il saggio si propone di indagare la modalità in cui corpi e dispositivi entrano in relazione in Aurora (2015) di Alessandro Sciarroni, andando a configurare una soggettività espansa, tesa tra le materie sceniche e le specifiche qualità fisiche dei performer. Lo spettacolo esplora il goalball, uno sport paraolimpico praticato da ipo e non vedenti. L'abilità ad eseguire una pratica facendo a meno della vista intesse una drammaturgia che poggia sull'ascolto e edulcora lo sguardo in...
This data repository is not currently reporting usage information. For information on how your repository can submit usage information, please see our documentation.